Il bonifico bancario di Etihad Airways

Il bonifico bancario, oggi come oggi, viene impiegato per saldare un gran numero di operazioni economiche che spaziano dall’ambito degli istituti di credito a quello delle transazioni puramente personali, come quelle legate alle utenze domestiche o agli acquisti mediante piattaforme e marketplace online. Vista l’incisività e la tracciabilità di tale prodotto bancario, indispensabili per capire chi sia in regola e chi no, alcuni grandi marchi del commercio mondiale stanno pensando di applicare tale dinamica per l’acquisizione, tempestiva e immediata, dei loro prodotti presenti sul mercato. Una soluzione conveniente, in grado di assicurare un ampio margine di certezza finanziaria anche a chi dispone di bacini di utenza estremamente ridotti.

Uno dei casi più significativi in tal senso riguarda la compagnia aerea Etihad Airways, il cui scopo principale in vista delle prossime campagne promozionali relative a voli e prenotazioni in anticipo si focalizza sull’immissione di un sistema di pagamento dei biglietti aerei mediante, per l’appunto, il bonifico bancario. Il vettore vuole puntare sull’introduzione di questa opzione anche per i voli dall’Italia, prenotati grazie all’utilizzo del portale online della compagnia, poiché considera il mercato italiano una delle principali basi del suo continuo successo commerciale. Un riconoscimento non da poco per un bacino troppo spesso sottovalutato.

Va detto che si tratta di una soluzione in contro tendenza rispetto a quelli che sono gli standard europei che prediligono l’uso della carta di credito. Sta di fatto che per avvalersi di questa opportunità di selezione agevolata, i clienti non dovranno fare altro che scegliere la voce “pagamento con bonifico bancario” presente sul portale ufficiale di Etihad Airways e procedere seguendo passo passo le indicazioni che verranno fornite dalla piattaforma. Una soluzione comoda e pratica per accelerare le condizioni di acquisto di qualunque volo.

A questo punto non ci si può non porre una domanda: il bonifico bancario sarà lo strumento di pagamento del futuro? Quello che possiamo dire è che la tendenza generale è quella di andare, gradualmente, ad eliminare il contante dall’uso comune di tutti i giorni. Questo vuol dire che, sempre più spesso, verranno spinti metodi di pagamento tracciabili come, appunto, il bonifico bancario o la carta di credito.

Sicuramente il futuro ci riserverà delle sorprese ma molto dipenderà anche dallo sviluppo delle tecnologie. Basta pensare che già oggi esistono dei metodi di pagamento che permettono di saldare un conto con il proprio cellulare tramite un’app collegata la proprio conto bancario. Una sorta di bonifico immediato che viene spedito con un solo clic dal cellulare per pagare anche in negozi o attività commerciali in genere.

Insomma che sia il bonifico bancario, uno sviluppo di quella che oggi è la carta di credito (si parla anche di una micro carta che racchiuda tutti i documenti) o qualsiasi altro strumento finanziario quello che è certo è che l’uso delle banconote sarà, nel corso degli anni, sempre più disincentivato. Il tutto per arrivare in un mondo in cui i soldi, e si spera solo quello, saranno completamente virtuali.