Hunziker e Tomaso: Lui è geloso del rapporto che c’è tra Michele e Eros

C’erano tutti mercoledì 4 dicembre alla festa di compleanno di Aurora Ramazzotti. Un raduno di famiglia al completo con mamma Michelle Hunziker e la piccola Sole, papà Eros con la compagna Marica Pellegrinelli e la loro figlia Raffaela Maria, il nonno, lo zio e i prozìi. Tutti insieme appassionatamente si sono dati appuntamento nella casa milanese di Andrea, il fratello della Hunziker, che abita proprio accanto al cantante, per festeggiare con un giorno di anticipo i 17 anni di Aurora. Una festa riservata ai parenti, che il nostro paparazzo ha potuto documentare soltanto dall’esterno, fotografando l’arrivo degli invitati. Tutti meno uno, però, perché al “raduno”, qualcuno si è fatto notare per la sua assenza: Tomaso Trussardi. Assente giustificato Ufficialmente il compagno di Michelle non ha potuto partecipare, perché impegnato nei preparativi per la festa dei 40 anni del logo del Levriero, il marchio della sua casa di moda, ma i motivi che l’hanno tenuto lontano dal clan Ramazzotti potrebbero essere ben altri. Forse i soliti, legati alla gelosia che il giovane Trussardi da sempre prova nei confronti di Eros, l’ex marito del la compagna svizzera. Sarà un caso, ma proprio qualche giorno prima della festa, tra la showgirl e Trussardi c’è stata una furiosa litigata in strada e, a detta di alcuni presenti, il motivo era proprio legato a questa festa in famiglia. Ormai l’insofferenza del trussardino nei confronti di Eros non è più un segreto per nessuno, e se solitamente a farne le spese è la compagna, questa volta è toccato anche ad Aurora, che con Tomaso ha un bel rapporto, e sicuramente avrebbe avuto piacere di averlo alla sua festa. Ma mentre la festeggiata scartava i regali e si godeva l’abbraccio di mamma e papà, Trussardi se ne stava solo soletto, e immaginiamo piuttosto “attapirato”, a lavorare sodo nel suo atelier, pensando a come farsi perdonare da Aurora e da Michelle. Chissà, magari gli è venuto in mente il colpo di genio: portare mamma e figlia a fare shopping in una nota boutique del centro. Quale? La sua, ovviamente.

1 Comment

  1. Simo

    15 dicembre 2013 at 14:51

    Sfigato