Guai in aeroporto per Snoop Dogg

 

Concerto con il botto                                                                                                                                                                 Sarà stato un imprevisto, o una vista, o chissà, sta di fatto che il rientro di Snoop Dogg da Lamezia Terme, dove aveva tenuto un concerto, si è rivelato decisamente…burrascoso.

422mila dollari nella valigia                                                                                                                                                   Mentre stava per imbarcarsi sul volo che lo avrebbe portato a Londra, il rapper, nonché attore e produttore discografico, è stata pizzicato all’aeroporto con 422mila dollari nella valigia.

Nessuno sconto all’artista                                                                                                                                                       Nonostante la fama dell’artista, come già avvenuto con Johnny Depp in Australia (quando aveva tentato di introdurre i due cani senza sottoporli alla quarantena), i finanzieri non si sono lasciati intimorire. E così, come previsto dalla legge antiriciclaggio, ben metà del bottino di Snoop Dogg è stato sequestrato. Tentativo fallito, Snoopy!