Grande Fratello: Lidia si scusa ma la Marcuzzi si vergogna

Alessia-Marcuzzi

Ieri sera è andata in onda la terza puntata serale Mediaset di Grande Fratello, dove gli spettatori sono stati partecipi principalmente del dilemma che sta sconvolgendo l’esistenza di Alessandro Calabrese. L’appuntamento, sebbene abbia presentato diversi risvolti interessanti, ha rapito l’attenzione del pubblico grazie al triangolo amoroso composto da Alessandro, Lidia e Federica. Sì perché il ragazzo fece il suo ingresso nella casa di Cinecittà per vedersi da subito sbattere nel garage insieme a Federica.

I due ebbero modo di conoscersi e di apprezzarsi finché, il giorno in cui uscirono dalla location, si videro dinanzi Lidia, ovvero la ex di lui con cui i rapporti si erano interrotti già da due anni. Alessandro si è visto tra incudine e martello, costretto, dalla gelosia della sua vecchia fiamma, a interrompere i rapporti con la nuova frequentazione. Lidia infatti e la sua gelosia, hanno dettato legge sin dai primi istanti in cui è nato questo triangolo amoroso.

Il suo comportamento non sembra essere piaciuto al pubblico che tra l’altro ha chiesto dei provvedimenti nei suoi confronti ma anche verso la sua sorella gemella, presente anch’ella nella casa. Lidia è stata molto aggressiva in questi giorni e ha praticamente costretto la sua rivale in amore ad abbandonare qualsiasi interesse nei confronti di Alessandro. Sono volati addirittura insulti pesanti, tanto da costringere Alessia Marcuzzi a calmare le acque.
La serata di ieri del GF ha visto la conduttrice rimproverare la ragazza siciliana e affermare, oltretutto, di essersi vergognata per il suo comportamento. Lidia poi sembra aver calato lo sguardo per rendersi conto del suo errato atteggiamento.