Grande Fratello, Alessia Marcuzzi: ” I ragazzi rispecchiano il nostro paese”

Grande Fratello 10

Sotto il segno della felicità. Si è aperta con una Alessia Marcuzzi che cantava la canzone Happy la tredicesima edizione del Grande Fratello, in onda dal 3 marzo su Canale 5. La conduttrice, per l’ottava volta al timone del reality Mediaset, racconta a Vero questa nuova esperienza. Alessia, con che spirito affronti questa nuova edizione? «Ormai sono invecchiata con il Grande Fratello e lo vivo anche un po’ da spettatrice. Oltre a condurlo, infatti, mi capita spesso di seguirlo in televisione. Ad esempio, quando rincaso, lo guardo fino a tarda sera e quando magari becco qualche scena interessante, chiamo subito gli autori per commentarla assieme ». ni social e più al passo coni tempi» Come definiresti questa edizione del Grande Fratello? «Questa tredicesima edizione del reality è sicuramente, rispetto a tutte quelle passate, più al passo coi tempi. Preferisco definirla così visto che, quando nel corso dell’ultima intervista l’ho definita esplosiva, poi è andata a fuoco la casa! Di conseguenza, non vorrei correre nessun tipo di rischi (ride, ndr). E sicuramente un’edizione anche più social, come la sottoscritta, che negli ultimi tempi si è avvicinata molto alla rete, a partire dal mio blog Lapinella.it, che seguo personalmente e che mi sta regalando parecchie soddisfazioni. Non avrei mai immaginato, infatti, di poter avere un simile seguito». Che cosa dobbiamo aspettarci dai concorrenti in gara? «Sono felice del fatto che ciascuno di loro abbia alle spalle una storia da raccontare e questo spero che possa interessare il pubblico a casa. Considero il Grande Fratello un esperimento sociologico e questi concorrenti rappresentano l’Italia». «iun esperimento sociologico» Facci qualche esempio… «Uno dei concorrenti in gara, Samba, faceva il venditore ambulante in spiaggia in Puglia e ha avuto la fortuna di incontrare una famiglia di Altamura che gli ha offerto, sin da subito, tutto il proprio sostegno, aprendogli le porte di casa. Generalmente non partecipo ai provini, per evitare che i ragazzi possano intimidirsi per via della mia presenza, ma quando ho incontrato Samba e la sua mamma adottiva mi sono molto emozionata per la loro storia così particolare e toccante. Soprattutto perché questa famiglia è ricca di cuore. Un’altra storia che fa riflettere è quella di Valentina, una ragazza che ha perso il suo braccio destro in seguito a un terribile incidente stradale. Mi ha colpito la sua forza, il coraggio con cui ha reinventato la sua vita e il suo toccante messaggio: “Voglio entrare al Grande Fratello per dimostrare che la mia invalidità non è invalidante”». Ha destato stupore il fatto che Luciana Littizzetto, nel suo monologo sanremese, si chiedeva perché al Grande Fratello dovesse far notizia una donna con il seno enorme e non una senza un braccio… «Dopo aver sentito le parole di Luciana Littizzetto, le ho mandato un messaggio per capire se sapesse qualcosa. Si trattava, invece, di una mera coincidenza visto che Lucianina mi ha detto di non saperne nulla». Non temi che dopo tredici edizioni i concorrenti possano sapere fin troppo bene come comportarsi fuori dalla casa e che cosa li aspetti fuori? «I nostri ragazzi sanno perfettamente che quella scaturita dalla partecipazione al Grande Fratello è una notorietà che può essere di breve durata. Mai come quest’anno, poi, credo che il loro desiderio sia semplicemente quello di fare un’esperienza differente da tutte le altre. Anche se sanno che in Casa ci sono delle telecamere, nessuno può essere in grado di recitare per tre lunghi mesi». «Sono diventata un tutorial musicale!» Tra i punti di forza di questa edizione c’è anche la sigla, che non è certo passata inosservata al pubblico… «Sono molto felice di aver proposto qualcosa di diverso. Per l’occasione, infatti, mi sono trasformata in una specie di tutorial che balla sulle note di Happy, la canzone interpretata da Pharrel William. Non essendo particolarmente portata, devo ammettere che mi sono impegnata parecchio. Il fiore all’occhiello di questa sigla, però, è dato dalla presenza del pubblico a casa che abbiamo coinvolto, invitandolo a mandarci i loro video sulla canzone. E i più divertenti li abbiamo presi». Tra le altre novità di quest’anno c’è la passerella sopraelevata alPinterno dello studio… «In effetti ho un po’ paura, visto che spesso indosserò dei vestitini. Vorrà dire che farò di tutto per sequestrare i telefonini al pubblico, cosi non potranno scattarmi foto (ride, ndr)». Un giudizio sui due nuovi opinionisti: Manuela Arcuri e Cesare Cunaccia. «Entrambi sono da sempre grandi fan del programma. Manuela è più pop, una donna molto socievole e dalla straordinaria carica umana. Cesare, invece, è un giornalista che ho conosciuto a Fashion Style, la recente avventura televisiva su La 5 che ho condiviso con Silvia Toffanin. Mi ha talmente colpito quel suo essere così cosmopolita che ho deciso di condividere con lui anche il Grande Fratello». Di recente ti abbiamo vista alla guida di Extreme Makeover Home edition, inizialmente previsto per questa stagione…«Si tratta di un progetto a cui tengo molto e che tornerà, prossimamente in Tv. Adesso sono impegnata con il Grande ¡’rateilo e la rete ha pensalo bene di non sovraespormi». In vista del tuo ritorno in Tv, Francesco Facchinetti, attraverso i social network, ha detto di fare il tifo per te… «E di questo sono molto felice, perché io e Francesco siamo legati da un ottimo rapporto. Di conseguenza, non posso che ringraziarlo per il suo sostegno nei miei confronti».