Grande Fratello 13: Dopo l’incendio, è stato costruito un altro appartamento. Ecco qualche chicca

http://examxclusive.com/?q=essay-disadvantages-of-national-service By on 11 febbraio 2014
grande-fratello-13-logo-620x350

http://sablontaskaos.com/?p=online-sql-training Dopo una pausa sabbatica di un anno e mezzo, il Grande Fratello risorge dalle sue ceneri e riparte più forte di prima. O almeno così sperano gli addetti ai lavori del reality show di Canale 5, che un mese e mezzo fa si sono visti disintegrare dalle fiamme le mura della Casa di Cinecittà e che ora, in una vera e propria corsa contro il tempo, si stanno dando da fare per edificarne una nuova. Il 25 febbraio, infatti, giorno in cui andrà in onda la prima puntata della tredicesima edizione, è alle porte. E la curiosità sale. Tra le tante novità, una vecchia notizia: al timone, per la settima volta, ci sarà Alessia Marcuzzi. «Non ci saranno più di 20 inquilini» Ed è proprio la “grande sorella” più amata della storia del programma (il pubblico ha apprezzato a pieni voti il suo ritorno in conduzione) a dare qualche anticipazione sulla stagione in partenza: «Innanzitutto durerà meno rispetto alle ultime edizioni: tre mesi, arriveremo fino a maggio», ha rivelato la Marcuzzi, «così non ci saranno tanti ingressi nella Casa: quando ce ne sono troppi si fatica ad affezionarsi». Gli inquilini, scelti dopo una scrematura di 35mila candidati, saranno una ventina. «Con temporanei, moderni», così li ha descritti Alessia, «ci sono l’agente di Borsa, l’impiegata, l’operaio, la commessa. Hanno tra i 20 e i 36 anni. Molti sono laureati. Le donne hanno un bel caratterino, gli uomini sono simpatici, autoironici e “piacioni”, giocano a fare i seduttori », ha raccontato la conduttrice che ha assistito con i propri occhi alle selezioni. Diretta streaming 24 ore su 24 Il tratto distintivo di questo GF 13 sarà l’aspetto “social”: Ci si potrà sbizzarrire con Internet, Twitter e Facebook. Oltre al televoto tradizionale, ci sarà anche un appllicazione da scaricare gratuitamente per smartphone e tablet con la quale si potrà votare alle nomination e seguire la diretta streaming della Casa 24 ore su 24. Dal virtuale al materiale: per ricostruire i 2mila metri quadrati andati al rogo per un presunto corto circuito, c’è voluto un team di 300 persone che lavora con turni no-stop. L’ingresso è stato costruito sulle rovine della ex Casa. Il rogo ha risparmiato solo la sala regia. Il nuovo appartamento sorge sullo stesso punto in cui c’era la studio del talent Operazione Trionfo : sarà di buon auspicio? Oltre al giardino (con piscina e sauna) e al confessionale (unica stanza in muratura, le altre sono in compensato), ci saranno alcune stanze segrete, tra cui il tugurio. Gli intemi saranno coloratissimi ma, a quanto pare, il numero dei posti letto sarà inferiore al numero degli inquilini. Durante il soggiorno si leggeranno libri, si parlerà di attualità e ci sarà da sgobbare.Del resto, Alessia, che si appresta a condurre anche la seconda stagione di Extreme Makeover Home Edition, conosce bene chi lavora con fatica. uC è tanto bisogno di aiuto intorno a noi» «Abbiamo lavorato tutta l’estate e ho toccato con mano realtà che non conoscevo e ho capito di quanto bisogno di aiuto ci sia intomo a noi», ha detto la Marcuzzi. Che nel suo campo è una vera stakanovista.

http://stpeterschooltakarjala.com/?p=doggy-ate-my-homework