Gigi Buffon e Ilaria D’Amico: Un pancino sospetto e abiti che non nascondo nulla

ilaria-damico-gigi-buffon

Ilaria D’Amico è impeccabile in ogni situazione, «senza tacchi mi sento nuda» ammette. Perfino quando si tratta di andare a fare la spesa non rinuncia a decolleté, camice bon ton e pantaloni attillati. Pizzicata a far compere in una delle più rinomate gastronomie torinesi con camicia di seta morbida color pastello e jeans candidi (che la maternità abbia addolcito il look di una donna che, normalmente, predilige i colori scuri?), la conduttrice di Sky ha fornito un assist perfetto a chi la ritiene in attesa di un bebé da Buffon. Per placare le prime voglie di una futura mamma non c’è niente di meglio che fare incetta di prodotti dolci e salati versione deluxe, il tutto a Torino, città dove i due si sono concessi una romantica e appartatissima cenetta casalinga. Ilaria e Gigi sono innamorati pazzi dall’inizio dell’anno (ovvero da quando sono uscite le loro prime foto in versione clandestina), ma rincontro che ha fatto scoccare la scintilla è avvenuto a ottobre del 2013. Durante la conferenza stampa a Milano per la Onlus “Amo la vita”, di cui erano entrambi testimonial, la conduttrice e il portiere si guardarono, si sorrisero, si sfiorarono e scattò la magia. Dopo un’estate bollente tra le isole greche a bordo dello yacht da capogiro che Buffon ha affittato per far felice la sua amata, i due si erano ritagliati anche qualche weekend ligure di fine estate. Lei stesa sulla sabbia a farsi coccolare dal suo uomo che troppe volte indugiava nell’accarezzarle il ventre, allora piattissimo. Troppo presto per mettere in cantiere un figlio hanno tuonato i più severi, ma il campione e la giornalista sembra che le tappe le vogliano bruciare in fretta e furia. La D’Amico, già madre di Pietro di 4 anni, ha appena girato la boa delle 41 primavere e non vuole farsi sfuggire l’occasione di avere un secondo figlio dall’uomo che ama. Dalla riservatissima coppia (i due hanno fatto della clandestinità il loro marchio di fabbrica) naturalmente non arrivano conferme, ma gli indizi ci sono tutti. Diretta alla Triennale di Milano per presenziare a un evento la conduttrice di Sky Sport ha scelto, come sempre, un look attillato e super sexy. Fasciata nel suo tubino nero d’ordinanza è come se la D’Amico, dotata da madre natura di un fisico asciuttissimo, abbia voluto mettere in evidenza volontariamente il pancino leggermente arrotondato. A tutto questo si aggiungono le visite sempre più frequenti di Ilaria all’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi, polo d’eccellenza milanese in campo pediatrico e ginecologi- co. Qui, la donna, oltre ad avere i suoi medici di fiducia, ha dato alla luce Pietro nel 2010. Gigi, già padre di Louis Thomas di 6 anni e di David Lee di 5 avuti dall’ex moglie Alena Seredova, spera in un bel fiocco rosa confetto. Unica pecca in questo quadretto idilliaco sarebbe l’anello con diamante (dono del suo ex Rocco Attisani padre di suo figlio), che Ilaria non si è ancora decisa a togliere dall’anulare. La giornalista sta facendo di tutto per mantenere un rapporto amichevole e disteso con il suo ex, tanto da aver trascorso qualche giorno di vacanza insieme a lui e a Pietro in Sardegna quest’estate. Se la ilaria-damico-gigi-buffongravidanza della D’Amico venisse, però, confermata siamo sicuri che Buffon non ci metterà molto a far dono di un nuovo, e più attuale, “brillocco” alla sua dolce metà.

Quanto Gigi e Ilaria sono calienti e appassionati neiresternazione del loro amore con baci, abbracci, coccole e cene che durano fino alle prime luci dell’alba, così Alena e il suo nuovo compagno sono riservati.
La Seredova, che come abbiamo detto più volte ha gestito al meglio la separazione per proteggere i suoi figli dal tam tam mediático, da quest’estate è legata sentimentalmente ad Alessandro Nasi, rampollo della famiglia Agnelli e cugino di Lapo e Jaky Elkann. Manager tutto d’un pezzo, Nasi fa ogni cosa per preservare la sua fresca relazione dall’interesse della stampa. Abituato a vivere a New York e poco avvezzo ai salotti vede come un vero e proprio incubo il mondo del gossip.
Quando si concedono una passeggiata in giro per Torino Alena e Alessandro camminano l’uno al fianco dell’altra senza alcun gesto affettuoso e senza tenersi per mano; per poter cenare al ristorante in santa pace con la Seredova, Nasi è arrivato al punto di far andare in avanscoperta i suoi assistenti per evitare eventuali paparazzi. La riservatezza, tipica della famiglia Agnelli, viene prima di tutto.