Eve Hewson seria e impegnata come papà Bono Vox

eve

Molti italiani potrebbero rimanere impassibili davanti al nome di Eve Hewson anche se, i più smaliziati, potrebbero ricordarla per essere una perfetta figlia di papà. Sì, stiamo parlando proprio della Eve, figlia di Bono Vox, cantante e leader leggenda del grupo U2. La ventiquattrenne Eve, non è di certo una tipa che se ne sta con le mani in mano e di certo non ha intenzione di godere della popolarità riflessa del padre ma è invece una brillante attrice la cui giovane carriera sta spiccando il volo proprio in questi giorni.

Eve Hewson fa parte del cast di The Knick, serie TV ambientata in un ospedale newyorkese nei primi anni del ‘900 e in cui lei interpreta l’infermiera Lucy. Considerata un cult per gli appassionati del genere, la serie TV diretta da Steven Soderbergh va in onda proprio questo mese a partire dal 19 ottobre, alle 22:45 su Sky Atlantic. Trattasi del debutto della seconda stagione.

Eve Hewson debuttò nel cinema nel 2005 insieme a sua sorella maggiore Jordan, grazie al cortometraggio Lost and Found. Esperienze precedenti anche in Blood Ties ma ha lavorato anche con Sean Penn e con Paolo Sorrentino. Come se non bastasse, la sua carriera oggi spicca il volo grazie a Il ponte delle spie, ovvero il nuovo film di Steven Spielberg in cui la vedremo accanto al protagonista Tom Hanks.

La Hewson però non vanta la sua carriera ma risponde umilmente a qualsiasi domanda fattale dalla stampa e se appunto qualcuno osa chiederle quali siano i punti in comune con il padre, lei replica simpaticamente che, a differenza di lui, non sa cantare e guidare la bicicletta.