Emanuele Filiberto colto in flagrante con Karine Le Marchand

Ogni volta che un personaggio famoso finisce nel mirino dei giornali di gossip, si ripete il solito copione in tre atti. Prima circolano le indiscrezioni, poi arriva la smentita del personaggio in questione, infine vengono pubblicate le foto che diventano prove inconfutabili. Anche per Emanuele Filiberto di Savoia la prassi sembra essere la stessa. Le voci circolavano La settimana scorsa il settimanale Gente ha pubblicato un servizio in cui si raccontavano, con dovizia di particolari, gli incontri segreti del rampollo della famiglia reale italiana con la conduttrice francese Karine Le Marchand, conosciuta a maggio nello show televisivo Un air de star da lei presentato. L’articolo racconta di una relazione che i due avrebbero ormai da tempo e di incontri clandestini che si consumerebbero a Parigi, in un appartamentino nella zona residenziale della Rive droite, e in alcuni ristoranti molto riservati. Emanuele Filiberto smentisce prontamente, pubblicando una lettera sul suo profilo Facebook nella quale smonta il gossip, dichiarando che con Karine è legato da una profonda amicizia e che i loro incontri sono esclusivamente di natura professionale, visto che i due stanno lavorando a un nuovo progetto (senza specificare di che cosa si tratta). Il rampollo Savoia precisa che il “fatterello”, così lo definisce, è soltanto frutto della fantasia dei giornalisti: «La malizia di un abile narratore è in grado di trasformare semplici colazioni di lavoro in incontri peccaminosi». La parola alle immagini Noi, a questo punto, preferiamo mostrarvi, più che raccontarvi, uno di questi incontri che si è consumato qualche settimana fa nel ristorante Le Bar à Huitres, un bistrot frequentato da molte coppiette che adorano gustare crudité di mare e le ostriche. Come mostrano le immagini, Emanuele e Karine sono seduti uno di fronte all’altro mentre gustano le specialità di pesce. Alla fine del pranzo, il principe cambia posto per avvicinarsi alla sua amica, perché vicini- vicini ci si capisce meglio. Sul tavolo ci sono dei fogli, forse il grande progetto professionale da sviluppare insieme. L’uno accanto all’altra i due possono lasciarsi andare, forse proprio “incoraggiati” dalle proprietà afrodisiache delle ostriche appena mangiate. Tra loro è un susseguirsi di gesti affettuosi, che sottolineano tutto il loro affiatamento e la stima che provano l’uno per l’altra. Gesti inequivocabili Qualcuno potrà pensare male vedendo Emanuele che accarezza il viso di Karine o mentre la guarda dritto dritto negli occhi, tenendole la mano in un intreccio di dita che sembra sigillare chissà quale patto o promessa. Qualcun altro invece rimarrà colpito vedendo la conduttrice francese appoggiare il volto sulla spalla del principino come a cercare sostegno. Chissà, forse la bella francesina sta soltanto vivendo un momento di debolezza, dato che appena poche settimane fa ha annunciato la separazione dall’ex calciatore della Juventus Lilian Thuram. La loro non deve essere stata una relazione facile, visto che la conduttrice aveva denunciato per maltrattamenti il suo compagno, per poi ritirarla. Un desiderio d’amore Ecco, forse, spiegato questo suo bisogno di affetto e di tenerezza, e la voglia di avere accanto un “nobiluomo” che la capisca. Un collega che la sostenga nelle scelte lavorative, ma anche un amico con il quale non avere segreti per raccontargli ogni desiderio. Magari anche quello di vivere un nuovo sogno d’amore.In fondo quale donna fin da bambina non ha sognato almeno una volta di vivere una fiaba con quel principe azzurro tanto desiderato? Peccato che poi nella vita vera la frase “E vissero felici e contenti” non è quasi mai quella definitiva. Lo sa bene Clotilde.