Elisabetta Gregoraci: La showgirl calabrese, moglie di Briatore, confessa il segreto del suo benessere…

Dopo aver portato l’allegria del Mezzogiorno a Made in Sud, programma comico andato in onda in prima serata su Raidue la scorsa primavera, Elisabetta Gregoraci si concede il meritato relax estivo. La splendida conduttrice, nonché ex Miss Calabria, racconta a Vero le sue soddisfazioni professionali, che riesce a coniugare perfettamente con i doveri di mamma e moglie: il piccolo Nathan Falco, che oggi ha 3 anni, cresce a vista d’occhio, ed Elisabetta da una parte accudisce l’erede, dall’altra tiene viva la passione con il marito Flavio Briatore, con il quale è sposata dal 2008. «Adoro prendere la tintarella, però…» Sei sempre in forma perfetta. Ma come fai? «Niente di particolare, in realtà. Non faccio attenzione a queste cose». Davvero non hai nessun segreto “anti-age”? «Nessuna “tecnica”, davvero. Posso dire che da un po’ di tempo sto attenta al sole. Cerco di non scottarmi, sul viso metto di solito una protezione alta, una 30, e sul corpo inizio con una 15, poi più nulla. Prima ero un po’ più irresponsabile, ora ci sto attenta. In ogni caso, a me piace prendere il sole perché mi fa stare bene, mi rigenera. Con la mia famiglia, poi, sto tanto al sole. D’inverno andiamo 15 giorni in Kenya, quindi mi espongo più volte durante l’anno. Anche se lo so che prima o poi dovrò farci ancora più attenzione, perché è vero che prendere troppo sole invecchia la pelle. La protezione totale non l’ho mai usata. La uso solo per il mio bambino perché la sua pelle è più delicata e va protetta. Con lui sono bravissima: è con me stessa che sono un po’ “pasticciona”!». «Ho un metabolismo accelerato» A tavola come ti comporti? «A me piace molto mangiare, non voglio negarlo! In gravidanza avevo preso anche 25 chili. Mangio davvero di tutto. Adoro la pasta e i primi. Non ho mai fatto una dieta in vita mia. Detesto quelle diete che puntano solo su un tipo di alimento, come quelle proteiche. Credo di essere molto fortunata in questo. Devo avere un metabolismo molto accelerato, per cui quello che mangio lo consumo in fretta». Credi che esistano i cibi che rallentano l’invecchiamento? «Sì, certo. Noi siamo quello che mangiamo. Quindi senz’altro il modo in cui decidiamo di nutrirci incide sul nostro stato di salute. Personalmente non ho cure particolari di questo genere. Cerco di mangiare di tutto, senza esclusioni. Pasta, carne, pesce, cereali. Sicuramente ritengo sia importante evitare di mangiare junk food, il cibo spazzatura, ipercalorico e carico di zuccheri. Poi, ovvio, dipende dal metabolismo di ciascuno. Mia sorella per esempio è diversa da me, ogni organismo ha le sue esigenze ed è importante assecondarle». Secondo te, fare movimento aiuta in questo senso? «Sono convinta che, oltre a che cosa mettiamo in tavola per noi stessi e per la famiglia, sia importante fare dello sport e dell’attività fisica due o tre volte la settimana. In questo modo ci si mantiene senz’altro in forma e anche il tono dell’umore rimane alto. Io cerco di fare così: praticare sport mi mantiene attiva, energica e con tanta voglia di fare». «Anche il corpo ne trae beneficio» Il benessere interiore rende più belli? «Credo proprio di sì. Se una persona è in armonia con se stessa, riesce a fare tutte ì cose che desidera, si sente bene e si vede* Le soddisfazioni personali sono importanti, ma anche la famiglia è importante: quando ci sono i sentimenti e c’è la voglia di costruire insieme, allora anche il nostro corpo ne gioisce». L’amore, quindi, è per te l’elisir di lunga vita? «Penso proprio di sì! Amare ed essere amati è fondamentale per ognuno di noi. In questo modo, corpo e mente rimangono più giovani. Flavio e io ci amiamo da otto anni: tre da fidanzati e cinque da coniugi». «InondasuRaidiie il 9 settembre» Progetti per l’estate? «Anche se ora sono in Sardegna, alterno il relax con il lavoro. Di giorno sto con mio figlio e la sera con Flavio abbiamo da portare avanti il Billionaire. Prima sono stata in Calabria dalla mia famiglia. Poi i primi di settembre si ricomincia a lavora a pieno ritmo perché tornerò su Raidue con Made in Sud. Faremo le prove e saremo in onda il 9 settembre. Poi sono testimonial di diverse aziende, quindi l’agenda dell’autunno è già bella piena, E poi faccio la mamma!». Un secondo figlio? «Adesso va bene così. Nathan è ancora piccolo e ha bisogno di me. Se nascesse un secondo figlio, sottrarrei del tempo a lui e mi dispiacerebbe. Ma fra un po’ ci penseremo».