E’ morto il cantante Mango

Giuseppe Mango

Il celebre cantante Giuseppe Mango è stato stroncato il 7 dicembre da un infarto durante un concerto per beneficenza intitolato “Solidarietà e integrazione: insieme costruiremo un mondo a colori” che stava tenendo al Pala Ercole di Policoro in provincia di Matera. L’artista aveva compiuto 60 anni il 6 novembre.

I rapidi soccorsi e il trasferimento in ospedale, dove è arrivato già privo di vita, si sono purtroppo rivelati inutili. Il malore lo ha colpito mentre stava cantando al pianoforte probabilmente il suo brano più famoso, Oro, davanti al suo pubblico che da varie città d’Italia era accorsa per assistere allo spettacolo nella sua Basilicata. “Scusate, non mi sento bene” sono state le sue ultime parole al microfono, prima di essere soccorso e portato dietro le quinte.

Moltissimi i fans che si sono trasferiti dal Palazzetto dello Sport (che già si pensa di intitolare a Pino Mango) all’ospedale per vegliare il cantautore lucano; anche sui social network sono tanti i messaggi di cordoglio, da parte di gente comune ma anche colleghi della musica come Eros Ramazzotti, Loredana Bertè, Laura Pausini, Claudio Baglioni, Gianna Nannini, Gianni Morandi, Arisa, Biagio Antonacci, Giorgia, Fiorella Mannoia, Anna Tatangelo, J-Ax, Ron, Paola Turci, Francesco Baccini (che critica anche l’ammiratore che ha caricato il video degli ultimi istanti di vita), Marco Masini, Francesco Renga, Antonello Venditti, Negramaro, Modà e tanti altri che si sono emozionati alla triste notizia.

Mango, che era sposato con la collega Laura Valente e aveva due figli, aveva partecipato sette volte al festival di Sanremo vincendo nel 1985 il premio della critica con Il viaggio. Tra i suoi brani più famosi, oltre il già citato Oro ricordiamo Lei verrà, Bella d’estate, La rondine, Ti porto in Africa. Numerosi anche i brani scritti dal generoso cantautore per altri artisti.