Demi Lovato nuda su Vanity Fair

ss02-demi-lovato-patrick-ecclesine-vf

La cantante Demi Lovato, nota al pubblico di tutto il mondo, ha recentemente sconvolto i suoi fan per la decisione di posare nuda su Vanity Fair. Senza trucco e senza niente indosso, per Demi questa è stata l’occasione giusta per dire a tutto il mondo quanto lei ami il proprio corpo, gesto che spera inciti tutte le donne a fare ugualmente. Il servizio fotografico per Vanity Fair non è volgare ed è totalmente distante da quanto ci si è abituati a vedere tra gli scatti nati per questioni di marketing. Proprio secondo Demi Lovato infatti, trattasi semplicemente di denuncia e non di business.

Noi però teniamo a precisare che questi scatti precedono di pochi giorni l’uscita del suo nuovo album Confident, che troverà spazio negli scaffali dei negozi di musica e in versione digitale sulla rete, a partire dal prossimo 16 ottobre. La Lovato era una ex star della Disney ma ciò non sembra averle causato alcun problema nel mostrarsi senza veli. Certo che casa Disney sforna continuamente dei fenomeni della nudità, escludendo la cantante dell’articolo, ci basterebbe citare la famosissima quanto criticata Miley Cyrus.

A prendere la parola è il fotografo Patrick Ecclesine che tiene a precisare ce il servizio è nato per puro caso. Lui si trovava a New York per un’intervista al boss di un’azienda di Talent Scout. Da lì arrivò al contatto della Lovato. L’idea, secondo la donna, segue la tristezza vissuta in questi ultimi periodi dopo la morte del bisnonno. Se in passato, afferma, ha odiato ogni centimetro del suo corpo, adesso ha deciso di cambiare rotta e di amarlo incondizionatamente per dimostrargli il rispetto che si merita.