Dear Jack, pioggia di critiche sul web: ecco perché

I Dear Jack si sono montati la testa? Pioggia di critiche sul web per la band di Amici 13 che in queste settimane sta ottenendo grandi successi grazie al primo album Domani E’ un Altro Film, già disco di Platino. Solo che, secondo le testimonianze di alcuni fan, Alessio Bernabei e il resto dei Dear Jack si sarebbero già montati la testa cominciando ad assumere comportamenti da snob nei confronti delle orde di ragazzine che in tutto il percorso ad Amici 13 li hanno sostenuti. Il fattaccio sarebbe avvenuto a Roma con i Dear Jack ospiti di un ristorante. La voce si sparge e alcune fan si appostano fuori dal locale per aspettare Alessio Bernabei e company all’uscita, nel tentativo di avere una foto o un autografo. E qui succede che i Dear Jack escono e si mostrano particolarmente infastiditi dalla ressa, non concedono autografi, si dimostrano altezzosi e non considerano per niente le fan DEAR JACKaccalcate in loro attesa. E così sui social network si scatenano le critiche: i Dear Jack insomma si sarebbero già montati la testa, complice il successo che li ha travolti dopo aver partecipato al talent di Maria De Filippi che ha fatto sì che la band fosse scelta niente di meno che dai Modà per l’apertura dei loro concerti a Milano e Roma. Nella discussione, peraltro molto animata, sui social, interviene a un certo punto Riccardo Ruiu, componente della band, che cerca di giustificarsi dicendo di essere stati fraintesi. La spiegazione ci convince poco.