Chiatti e Bocci diventeranno marito e moglie nella Basilica di San Pietro a Perugia

get link By on 25 giugno 2014
marco-bocci-laura-chiatti_980x571

http://indianflame.ca/?p=dissertation-bound-london Salvo imprevisti dell’ultima ora (o improbabili ripensamenti), il 4 luglio diventeranno marito e moglie. Marco Bocci e Laura Chiatti, gli attori del momento, dopo nemmeno un anno di frequentazione hanno sorpreso tutti con questa improvvisa decisione, finora manifestata solo ai loro parenti e amici più cari e tenuta nascosta il più possibile ai media. Un traguardo, quello delle nozze, a cui né l’attrice lanciata dalla soap di Raitre Un posto al sole, né il protagonista di fiction di successo come Squadra Antimafia avevano mai pensato prima di incontrarsi. «I miei hanno promosso Marco» Galeotta fu una serata spensierata a Roma, lo scorso dicembre, in compagnia di amici: lui era reduce da un flirt durato poco più di un’estate con la cantante Emma Marrone, mentre lei aveva chiuso da pochi mesi una storia d’amore di tre anni con il giocatore di basket Davide Lamma. «Ci siamo lasciati perché ormai eravamo incompatibili», ha raccontato l’attrice a proposito di Davide, senza nascondere la superiorità del sentimento provato sin dall’inizio nei confronti di Marco. Prima di Bocci, fatta eccezione per Francesco Arca, Laura non si era mai legata a un collega. «Ho sempre detto che considero gli attori autoreferenziali e troppo presi dalla propria professione; da questo punto di vista, mi sento un pesce fuor d’acqua: sono piuttosto insicura, recitare è un lavoro che faccio per mantenermi, la vita è un’altra cosa. Ho trovato una persona che, pur essendo un bravissimo attore, la pensa come me». Un uomo che, oltre a piacere alla diretta interessata, ha fatto centro, immediatamente, anche nel cuore della famiglia di lei. «Sono sempre stati ipercritici sui miei amori, invece Marco è stato promosso a pieni voti. Mi hanno educato all’indipendenza, soprattutto economica, ma di natura sono tradizionalista, favorevole alla divisione dei ruoli: non farei mai fare il letto al mio uomo, spetta a me», ha dichiarato Laura, nata in Umbria, proprio come il fidanzato. «Avere in comune le radici e lo stile di vita aiuta, permette di riconoscersi profondamente. Io, poi, ho mantenuto un legame forte con le mie origini, tomo sempre dalla mia famiglia, per i miei nipoti sono una madre più che una zia». Orgogliosa di questa consapevolezza e trepidante per il grande passo da compiere, Laura in questi giorni si sta dedicando anima e corpo alla cerimonia. E, a proposito di preparativi, Vero TV vi regala molte informazioni e dettagli esclusivi in proposito. Musiche sacre e cori locali Il matrimonio verrà celebrato a Pemgia, in una chiesa cara a entrambi, ovvero la Basilica di San Pietro, che potrà ospitare fino a seicento persone. La funzione religiosa, celebrata da Padre Martino Siciliani, su precisa richiesta dei due futuri sposi, verrà scandita dall’esecuzione di musiche sacre suonate da uno storico organo, valorizzato dall’accompagnamento di due cori locali, uno gregoriano e l’altro polifonico. Ai numerosi invitati sarebbe stato chiesto di mantenere il più stretto riserbo sulla data, e sarebbe stato loro consigliato di tenersi liberi da eventuali impegni nelle giornate immediatamente precedenti o successive al 4 luglio, probabilmente per poter depistare in extremis la folla di curiosi. Da questo punto di vista, infatti, Laura e Marco avrebbero le idee diametralmente opposte: mentre lei vorrebbe un matrimonio in grande stile, e una festa con parenti, amici e conoscenti, Bocci preferirebbe pronunciare il fatidico sì con pochi intimi e, soprattutto, senza curiosi. Per questo motivo Laura, aiutata nell’organizzazione dalla propria famiglia e dai parenti più cari di Marco, starebbe cercando di trovare un giusto compromesso. Non dovrebbero subire modifiche i nomi dei testimoni già annunciati È) qualche settimana fa da M Vero TV. Laura Chiatti ir avrebbe scelto Riccardo Scamarcio, suo amico m di vecchia data, con il quale ha condiviso il set di Ho voglia di te e Manuale d’amore 3. Ci sarà anche Valeria Golino che, oltre a essere la compagna di Scamarcio, è una delle migliori amiche di Laura. Bocci, invece, come testimone avrebbe scelto Raoul Bova, suo collega nel film, prossimamente sugli schermi, Scusate se esisto, dove i due interpretano una coppia gay. Tra gli invitati praticamente certi: Giulia Michelini, gli agenti della coppia Cristiano Cucchini e Alessandra Lateana, la regista Manuela Tempesta. Non è escluso, inoltre, che altri due testimoni vengano individuati tra i parenti più cari. Per quanto riguarda le fedi nuziali, Vero TV è riuscito a scoprire che entrambi hanno scelto due anelli poco appariscenti e con una scritta/sim- bolo incisi all’interno. Tra le richieste della sposa, un carosello al termine della funzione religiosa con le auto di tutti gli invitati in transito lungo i viottoli umbri, frequentati da entrambi durante l’adolescenza. Lei, avvistai negozi premaman sa  All’insegna della tradizione l’attesissimo ricevimento nuziale, ospitato in un casolare alle porte della città, con pietanze tipiche del posto. Per quanto riguarda gli abiti, invece, total black per lui e un abito classico, semplice e senza fronzoli per lei che, al taglio della torta, avrebbe in serbo una sorpresa per tutti i presenti. Un’altra chicca: alcuni dicono che, durante il ricevimento, la sposa si esibirà in un numero ispirato a Pane e Burlesque, l’ultimo film da lei interpretato, con tanto di abito a tema. Queste le indiscrezioni che circolavano fino a qualche settimana fa, quando ancora non si era diffusa la notizia della probabile gravidanza di Laura. Infatti, a sentire i residenti di Castiglione del Lago e quelli di Marsciano, i paesini in provincia di Perugia dove sono nati, rispettivamente, Laura e Marco, la futura sposa sarebbe incinta di quattro mesi. Per questo motivo, di recente, sarebbe stata avvistata spesso in negozi dedicati alla vendita di abiti premaman e accessori per neonati. E il lavoro? Mentre la Chiatti, in vista del lieto evento, avrebbe staccato la spina, dedicandosi del tutto ai preparativi per il matrimonio, Marco è ancora impegnatissimo. Infatti, Vero TV lo ha pizzicato sul set di un nuovo film con location in Puglia, in compagnia di un’altra bionda, altrettanto affascinante e attraente. Lui, in Francia con Claudia Gerini Stiamo parlando della collega Claudia Gerini, con la quale sta girando L’esigenza di unirmi ogni volta con te, pellicola diretta dal regista Tonino Zangardi. Dopo aver terminato le riprese a Tri- case, paesino in provincia di Lecce, Bocci e la Gerini nelle prossime settimane voleranno in Francia per continuare a girare il film, che racconta di una movimentata storia d’amore on thè road. L’attore umbro interpreta un poliziotto che diventa fuorilegge per amore, mentre l’attrice romana è la cassiera di un supermercato che si lascia trasportare dalla passione. Le solite malelingue, a tempi record e forse un po’ fuori luogo considerata l’imminente cerimonia nuziale, parlano di un’intensa simpatia tra Marco e Claudia. Una simpatia che, si spera, non provochi qualche intoppo nella tabella di marcia che conduce al sempre più vicino 4 luglio…

follow site