Cate Blanchett tutta tatuata

Cate Blanchett

La notissima attrice Cate Blanchett è stata paparazzata al NY Film Festival, dove, in forma smagliante, ha presentato il suo nuovo film Carol. E’ così che la vediamo con i capelli raccolti sulla destra del capo, indossare un lungo abito nero con una profonda scollatura. Niente di osè, per carità, ma sicuramente molto trasgressivo. I presenti, vedendo la Blanchett sul red carpet, hanno strabuzzato gli occhi vedendo che il suo corpo è adesso cosparso di tatuaggi.

Ve ne sono sugli avambracci, sulle braccia ma anche sul petto e sotto il collo. Arrivata alla veneranda età di 46 anni, Cate, avranno pensato i presenti, sta vivendo una crisi di mezza età ma così non è perché in realtà non si tratta di tatuaggi.
Il suo abito infatti propone finte nudità, grazie a un velo sottilissimo sul quale vi sono disegni floreali e tribali che danno uno straordinario effetto, come se si trattasse di veri e propri tattoo. In Carol, Cate Blanchett interpreterà la signora Belivet, quarantenne in crisi col marito ma che, grazie alla sua straordinaria bellezza, conoscerà l’amore lesbo insieme ad una diciannovenne, il cui nome è appunto Carol.

Classe 1969, la bellissima attrice australiana è oggi una delle più affermate tra le star femminili di Hollywood. Da non dimenticare i suoi due Oscar, come Migliore Attrice non Protagonista nel 2005 con The Aviator e come Migliore Attrice nel 2014 con Blue Jasmine. In molti la ricordano soprattutto per il ruolo di Elizabeth ma è stata anche amata dai più giovani, per la sua partecipazione della trilogia de Il Signore degli anelli.