Belen Rodriguez: “Sono una mamma e una moglie felice”

La showgirl sta trascorrendo una vacanza in Salento dal sapore hippie con Stefano De Martino, il piccolo Santiago e tutta la famiglia italo-argentina. «Facciamo le grigliate, suoniamo la chitarra, le mamme cucinano e gli uomini si inventano ogni giorno un programma nuovo. Aspettiamo tutto l’anno questo momento da trascorrere insieme e non ci rinunciamo per niente al mondo», spiega. E il proseguimento ideale della festa di nozze che vi abbiamo raccontato in esclusiva un anno fa. «Il nostro amore è sempre più forte », confessano Stefano e Belen, «all’inizio dominavano istinto e passione, oggi possiamo godere con calma il frutto di quello che abbiamo costruito in questi due anni vissuti a velocità massima».

CatturaDomanda. A vedere queste immagini qualcuno penserà che siate sempre in vacanza. Risposta. «Stefano sta lavorando a un suo progetto, io ho appena girato un film, Non c’è due senza te. E a settembre ri- comincio con la tv». D. È stato scritto che non farà il nuovo programma con Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi tratto dal format Tu sì que vales. R. «A chi scrive queste cose voglio solo far sapere che ho appena firmato un contratto di esclusiva che mi lega a Mediaset per i prossimi due anni e sarei contentissima di far parte di Tu sì que vales». D. A gennaio dovrebbe partire L’Isola dei famosi, le piacerebbe tornare sul “luogo del delitto”? R. «Secondo me L’Isola è Simona Ventura, se penso a quel programma vedo lei. Poi bisogna capire come e quando andrà in onda». D. Pensa già a un secondo figlio? R. «Di certo lo farò perché voglio che Santiago abbia un fratellino, ma prima devo lavorare, ho una serie di impegni che non posso rimandare». D. È vero che girerà un film intemazionale? R. «È un progetto di cui faranno parte grandi artisti italiani che hanno lavorato all’estero. Sono orgogliosa di esserci, non posso dirvi di più».

D. A proposito di star, che cosa pensa dell’“incidente” accaduto a Laura Pausini alla fine di un concerto, quando le si è aperto l’accappatoio? R. «Ho letto che si è molto imbarazzata, vorrei dirle di stare tranquilla che può capitare, ho trovato molto divertente la sua risposta “Yo la tengo como todas”, la sua spontaneità è la sua forza». D. Ha fatto scandalo come Miley Cyrus o Lady Gaga. R. «Non è proprio il tipo la Pausini e non si può paragonare a Miley Cyrus. Trovo così volgare la Cyrus, dicono tanto a noi italiane per una foto, ma poi lei sale sul palco con enormi falli di plastica o mimando amplessi con i ballerini. Quella è volgarità, non uno spacco con la farfallina». D. Ilary Blasi su “Chi” ha attaccato l’abuso di selfie fra i vip, si è sentita chiamata in causa? R. «Ha ragione a dire che a volte si esagera. Ma mi lascia perplessa il paragone con le dive degli Anni 50: non possiamo sapere cosa sarebbe accaduto a quei tempi con un telefonino e i social. Magari Sofia Loren avrebbe preferito raccontare la propria vita dal suo punto di vista piuttosto che vederla raccontata da chi non la conosce».

D. Lei ha messo pure la sua foto dal dentista. R. «Mi faceva molto ridere e penso che abbia fatto ridere quelli che l’hanno vista. Mi piace “postare” momenti divertenti della mia giornata, e non nego di considerare i social parte del mio lavoro. Viviamo nel mondo dello spettacolo, circondati da telecamere e paparazzi, chi fa la nostra professione deve essere un po’ esibizionista, se non ci fosse questo lato del carattere probabilmente non ci sarebbero conduttori, attori, cantanti. Chi non vuole apparire, forse, non dovrebbe lavorare in tv. Nessuna polemica, il mio è soltanto un punto di vista e rispetto quello degli altri». D. Già che ci siamo: Wanda Nara, la moglie di Mauro Icardi, dice che in Argentina è più famosa dilei. R. «È verissimo. Ma sarò sincera: non so chi sia perché è da dieci anni che non vivo nel mio Paese. So che è famosa, basta andare su Internet per vedere come mai è così conosciuta. Non so se sia una showgirl, un’attrice o una ballerina, ma non ho nessun problema con lei».

D. Sentiamo De Martino, l’uomo che ha cambiato la vita di Belen. Anche lui è bersagliato sui social. Stefano. «Ci sono due cose che mi danno fastidio: quando mi chiedono perché ho smesso di ballare e quando mi danno del mantenuto. Primo perché continuo a ballare e, se lo faccio meno in tv, non vuol dire che abbia smesso. Secondo, ho fatto tanti sacrifici per costruirmi una mia strada che non vanno frustrati perché ho sposato Belen. Io non sto qui perché sto con Belen, io sto qui e sto con Belen, c’è differenza». D. L’abbiamo vista in tv a Quelli che il calcio e al Chiambretti supermarket, è vero che apre un negozio? R. «Volevo un lavoro che mi coinvolgesse tutti i giorni, come quando facevo il fruttivendolo o il cameriere. A settembre apro un negozio di abbigliamento a Milano con il mio socio, Daniele Baltimora». D. È un ragazzo fortunato. R. «Ogni giorno Belen e io ci conosciamo e ci capiamo sempre di più. Il nostro amore non è cambiato, è maturato. E mi godo tutte le sfumature del nostro rapporto. Chi sta meglio di me? Nessuno, puoi dirlo forte».