Beautiful: Ridge è gay? brutto colpo per Brooke

Tre-protagoniste-di-Beautiful

Hai mancati i colpi di scena a Beautiful. E la notizia che quel gran maschio Alfa di Ridge possa essere gay, sebbene decisamente all’acqua di rose rispetto a personaggi morti che tornano in vita, a gravidanze incrociate nonni-nipoti, matrimoni multipli e quanto di più improbabi le possa partorire la fantasia di uno sceneggiatore, comunque fa un certo effetto. Dagli Stati Uniti, comunque, più avanti di noi rispetto alla programmazione della soap, arriva la clamorosa anticipazione: Ridge Forrester, l’affascinante “mascellone” di Beautiful, interpretato per anni dallo storico Ronn Moss e attualmente da Thorsten Kaye, potrebbe essersi scoperto omosessuale. A “incastrare” il figlio di Eric e Stephanié, che nella serie vanta un gran numero di conquiste femminili, dalla sfortunata prima moglie Caroline fino alla sempiterna Brooke, passando per Taylor, sarebbe una foto, scattata durante un Gay Pride, che lo ritrae abbracciato a un uomo. Un’occasione da non farsi sfuggire per il “cattivo” Bill, interpretato da Don Diamont, che, intenzionato a riavere Brooke, mostra a quest’ultima la compromettente immagine del suo amato Ridge. Naturalmente dovremo aspettare l’evolversi delle vicende per scoprire se Ridge impalmerà un bel maschietto al posto della solita Brooke oppure se si tratta solo di un equivoco. Dopo il “recasting” di Ronn Moss… In ogni modo, per tutti gli appassionati della serie, già sulle spine in vista dell’attesa soluzione del giallo, si tratta di una bella scarica di adrenalina, non certo l’ultima nel recente passato: si erano anche dovuti abituare, infatti, a vedere sparire il volto di Ridge, e cioè il suo storico interprete Ronn Moss, per lasciare il posto all’attore tedesco Thorsten Kaye. In Beautiful, del resto, è largamente utilizzata la pratica del “recasting”, cioè l’assegnazione di una parte a un attore diverso rispetto a colui che l’aveva già interpretata precedentemente. I personaggi più importanti che sono stati oggetto di recasting sono stati Stephen, Beth, Storm, Donna, Katie, Thorne, Kristen, Felicia, Rick, Bridget, Thomas, Steffy e Phoebe. Un altro particolare artificio narrativo usato nella soap è quello del cosiddetto invecchiamento precoce, chiamato in gergo “soras”: nell’arco di poche puntate, infatti, i bambini diventano adolescenti. Tra i personaggi protagonisti di queste crescite “miracolose” ci sono stati Rick, CJ, Bridget, Erika, Thomas e Phoebe. Dunque, chissà che ora non ci aspettino nozze gay. In questo caso, però, la location non potrà essere l’Italia, come già avvenuto più volte in passato, quando gli sceneggiatori volevano imprimere una svolta romantica. Perché? Il nostro Paese non ammette matrimoni tra persone dello stesso sesso. Peccato, ma Ridge potrebbe sempre consolarsi portando il suo bello da noi per la luna di miele!