Barbara, Marina e Francesca: In casa Berlusconi scoppia la guerra tra donne

Mentre Berlusconi e la fidanzata Pascale vivono un momento difficile, nella famiglia dell’ex premier è tutte contro tutte. Alla festa per i 30 anni della figlia Barbara, Silvio rivede dopo tanto tempo l’ex moglie Veronica Lario con cui è ancora grande gelo, poi allontana la possibilità di nozze con la fidanzata, da sempre non gradita alla figlia della Lario e ora “scaricata” anche da Marina. Che, però, non festeggia la sorella…

w-francesca_pascale__barbara_e_marina_berlusconi-300x176Benzina sul fuoco… delle candeline. Barbara Berlusconi ha festeggiato i suoi trent’anni, 15 giorni dopo la fidanzata del padre Francesca Pascale che ne ha compiuti 29. E in casa Berlusconi scoppia la guerra delle donne. In occasione del compleanno della figlia Silvio e Veronica Lario si sono rivisti nella villa di Macherio e l’unico argomento fra i due (nonostante la recente assoluzione nel caso Ruby) sarebbe stata… la Pascale. Se condo una ricostruzione del Corriere della Sera Veronica avrebbe chiesto all’ex marito: “Allora , è vero che ri risposi?”. “Bah, dopo l’ultimo matrimonio sono ancora scottato”, ha risposto lui, gelido, continuando a giocare con i nipotini. Alla festa oltre a Barbara con i figli Alessandro ed Edoardo c’era anche Eleonora col piccolo Riccardo. Assenti – non a sorpresa – i due figli di primo letto, Pier Silvio e Marina. Se da tempo è noto il rapporto teso fra la primogenita presidente di Mondadori e Barbara “la figlia ribelle”, amministratore delegato del Milan; la novità delle ultime settimane è l’insofferenza di Marina verso l’altra grande assente al compleanno: Francesca Pascale. Fra le due c’è sempre stata simpatia, ma ultimamente Marina non ha gradito di essere stata tirata in ballo come testimonial della campagna per i diritti degli omosessuali che la Pascale ha lanciato iscrivendosi all’Arci gay. Ma soprattutto è stufa di essere accreditata dalla compagna del padre come unica futura possibile leader del do- po-Silvio: non sarebbe questo il momento giusto di affrontare l’argomento successione e secondo i maligni, il continuo nominarla sarebbe una strategia per “bruciarla”. Marina ha così raffreddato i rapporti con Francesca che, da sempre invece, non sarebbe gradita a Barbara: «È improbabile che mio padre si risposi di nuovo», aveva detto quest’ultima qualche tempo fa. E se ora nascesse un in credibile asse Barbara-Marina contro la Pascale? O se invece Barbara facesse sponda con la coetanea first lady per saldare il conto in sospeso con Marina? È tutte contro tutte. La visibilità sempre crescente di lady Pascale è uno degli argomenti che tiene più banco in casa Berlusconi: ormai quasi tutte le donne di Forza Italia la considerano troppo presenzialista e scalpitante. Ha ambizioni da politica, non solo da first lady. Soprattutto Silvio vorrebbe che la compagna rimanesse più nell’ombra e questo ha provocato nervosismo nella coppia: le tensioni, raccontate in anteprima proprio da “Diva e donna” (vedi numero 29/14) non accennano a placarsi e sono diventati argomento di dibattito anche sui quotidiani. Francesca non ha perso tempo a smentirli, guadagnandosi ancora le prime pagine. In casa può contare su un’alleata di ferro (Maria Rosaria Rossi), ma è accerchiata dalle altre donne. E proprio nel momento più buio con Silvio rispunta Veronica che per più di trent’anni è stata accanto all’ex premier, mantenendo sempre la linea del basso profilo. Al compleanno di Barbara Silvio aveva qualche linea di febbre, ma in casa e dentro il partito la temperatura è bollente.