Barbara Berlusconi: Abbiamo conosciuto da vicino il suo nuovo amore Lorenzo Guerrieri

l43-barbara-faggioli-110915183244_big

A noi ragazze di campagna certe occasioni capitano una volta nella vita. Sfiorare la ricchezza, annusare il jet set, dare una sbirciata da vicino alla fama, al famoso di turno. Ma quando riesci pure a farci una foto insieme, eh, son soddisfazioni. Soprattutto se il “lui” in questione, Lorenzo Guerrieri, è il nuovo moroso di Barbara Berlusconi, per tutti BB. Degna erede delle grandi star del passato, a noi Barbara piace un sacco, perché fa quello che ognuna di noi vorrebbe fare: segue il cuore. Dopo due figli, un periodo da single e una storia da cover con Pato, eccola di nuovo in pista con Lorenzo. Insomma, è una che non ci fa rimpiangere la perdita di Beautiful in pausa pranzo. Ma pensiamo all’aperitivo, siamo qui per questo. Lorenzo, iscritto alla facoltà di Economia della Bicocci sono il gestore, Richi, e un cameriere, mica malaccio. Attacchiamo bottone: «Fate i casting prima di assumere?». «Sì, sì, faccio io personalmente i provini », scherza Richi. «È questione di marketing: nei locali gli uomini ci vanno comunque, ma per attirare le signorine… ». E che signorine: ereditiere! «Barbara è di casa qui», spiega. Aumentato il volume d’affari dopo il gossip Lorenzo Barbara? «Un po’ si, ma noi abbiamo uno zoccolo duro di clientela». A guardarsi intorno il target è del genere “casa a Forte dei Marmi”. Per lui: pantaloni alla caviglia, mocassino Tod’s e camicia con le iniziali. Per lei: tracolla Chanel, skinny e Louboutin. E se gira una T-shirt con i buchi, stai sicuro che sono al posto giusto. C’è pure ca di Milano, di sera infatti presta i suoi notevoli bicipiti a una nobile causa: rabboccare i calici all’enoteca Mulino a vino di Monza. E noi volevamo essere tra le fortunate. Per poi avere la soddisfazione di vantarsi con le amiche: «Be’, indovina un po’ con chi ho fatto l’ape?» (vabbè, dai, si sa che noialtre ragazze esageriamo sempre un po’: trattasi di licenza poetica). Quando arriviamo, però, lui. non c’è. Mannaggia, sarà in Sardegna a fare Love Boat sullo yacht di Barbara. In compenso la sosia di Paris Hilton, che si lamenta di una rissa su Facebook: «… ha scritto che le mie scarpe Jimmy Choo… ». E via giù andare, con discorsi interessantissimi sulla nuova auto, il prossimo “fine” che si fa? e certo che anche i Rolex di una volta non esistono più. Ma l’ambiente è davvero, davvero carino e rilassato, stile bacavo a Venezia, e la puzza sotto al naso, se c’è, si confonde con l’odore dei piatti: incantevole. E poi di incantevole arriva lui, Lorenzo. Parcheggia la sua jeep e si avvia al locale in jeans e T-shirt verde, la camminata del tizio di quel vecchio spot della Marlboro. Ma che profumo userà: Eau de Testosterone? La faccia è pulita, da bravo ragazzo. Ragazzo di ottima famiglia, scopriamo. Lo stilista Lorenzo Riva, habitué del locale, ci spiega: «Fa ridere ‘sta storia del cameriere, è uno studente che dà una mano qui, conosco i genitori». Il padre è proprietario di uno studio immobiliare che vende ville di lusso in Brianza e loro stessi vivono in un quartiere esclusivo della zona. Lorenzo ha frequentato il Liceo Scientifico statale Paolo Frisi, in centro. Andava né bene né male: «Mai bocciato », ci dicono. Con Barbara si conoscono da anni, hanno lo stesso gruppo di amici, lei viene qui spessissimo, «i bodyguard rimangono alla porta». Alla parola bodyguard veniamo percorsi da un brivido freddo lungo la schiena: forse siamo rimasti qui a curiosare troppo, forse ora arriva una montagna umana che ci prende a ceffoni. Come dire: s’è fatta ‘na certa, togliamo subito il disturbo.