Amici 13: Deborah Iurato in maglia nera perchè grassa: bufera su Grazia Di Michele

deborah iurato-amici 13

Amici, il talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi è una scuola di talenti o una scuola di bellezza? Forse per la maestra di canto Grazia De Michele la scuola di Amici è anche, una scuola per Miss.Secondo gli ultimi avvenimenti e le ultime news che riguardano la scuola di Amici, una ragazza è stata bocciata dalla Prof. di canto perchè “robusta e dotata di una fisicità non bella”. Dopo l’episodio ad Amici 13 è nata una grossa polemica. dove la maestra. Pochi giorni fa, Deborah Iurato, una cantanti della nuova classe della scuola di Amici, ha ricevuto la maglia nera dalla maestra di canto Grazia De Michele. La motivazione della maglia nera non è dovuta ad una “stecca” o un problema di intonazione delle cantante ma dall’aspetto fisico della ragazza. La nota ufficiale, che spiega i motivi che hanno portato Grazia Grazia De Michele a dare la maglia nera a Deborah sono stati pubblicati sulla pagina Facebook del programma: La motivazione è stata che quando ascolta la sua voce sente una bella voce, seppure con delle forti riserve. Quando, oltre a sentirla, la vede anche cantare vede una ragazza non alta, sicuramente robusta, con una fisicità non troppo bella. Questo la distrae e le impedisce di continuare ad ascoltarla. La nota ufficiale e il giudizio della maestra di canto hanno immediatamente acceso diverse polemiche. Secondo l’opinione di buona parte del pubblico di Amici il giudizio della De Michele è stato discriminante e offensivo (soprattutto per il ruolo educativo che rappresenta la maestra all’interno della scuola e nell’immaginario dei giovani)e come tale, è assolutamente da censurare.

1 Comment

  1. Miriam08

    17 luglio 2014 at 11:27

    Secondo me la De Michele ha esagerato un pò!Deborah è in perfetta forma e non ha bisogno di dimagrire!Inoltre,come dice l’articolo,la De Michele non dovrebbe guardare il fisico di Deborah,ma dovrebbe ascoltarla cantare;altrimenti la scuola di Amci diventerebbe un concorso di bellezza.Ma insomma ragioniamo!