Amanda Lear torna per cantare “Mai più”

amanda-lear

Uno dei personaggi più trasgressivi e ambigui della televisione italiana è sicuramente Amanda Lear, una donna che ha fatto della sua misteriosa sessualità un cavallo di battaglia per sfondare i consensi del pubblico. Se da un po’ di tempo non è più presente come prima sugli schermi della TV, è semplicemente perché è cambiata, secondo le sue parole. In una recentissima intervista dà l’addio proprio a trasgressione e ambiguità che l’hanno contraddistinta, per cantare di un tema molto caro alla musica italiana. Con lei, nel singoloMai più“, anche Gianluca De Rubertis.

Fu la musa di Salvador Dalì, di Andy Warhol e di David Bowie ma adesso la sua vita si concentra sul teatro parigino e sulle sfilate di moda ma, soprattutto, sulla musica. A riportarla ai fasti canori di un tempo è stato il cantautore De Rubertis che l’ha voluta proprio per il brano “Mai più” che fa parte dell’album L’universo elegante, in uscita il 13 ottobre. Così ascolteremo Amanda Lear cantare della paura di amare e delle sofferenze sentimentali.

Il singolo parla, secondo le parole di De Rubertis, di una storia d’amore viscerale, che vive su un filo spezzato ma che se anche interrotta, non finirà mai. Nell’intervista chiedono alla Lear quanto sia importante per lei l’amore. Dice di amare i suoi gatti, ironizza sull’amore che prova per il ragazzo che proprio in quel momento entra nell’hotel, per poi lasciarsi andare alla descrizione di un amore più globale, platonico. Poi, tornando a parlare di lavoro, si dice soddisfatta ma che per adesso la TV italiana non le interessa perché troppo deludente.