Amanda Bonini al Tg1 accatta il cardiologo

La morte di Pino Daniele
La morte di Pino Daniele si è così  trasformata in una triste farsa, una scomparsa con tanto di tanti personaggi vicini al grottesco. A quasi ben due mesi dalla morte del cantante, che si è verificata  il 4 gennaio dopo un grave  malore causato, sembra, dall’ostruzione di uno dei suoi by-pass, si sta ancora continuando  la disfida tra le “sue” donne.

Il dolore di Fabiola Sciabbarrasi
Da una parte la moglie Fabiola Sciabbarrasi, dopo ben  oltre 20 anni di matrimonio con Daniele, ma da un paio d’anni separata dal coniuge ed innamoratosi di Amanda Bonini, con la quale il cantante conviveva presso la villa in Maremma dove si è sentito male.

Autopsia sul corpo
La Bonini sostiene che il cantante abbia chiesto di essere condotto  al Sant’Eugenio di Roma per essere visitato dal suo cardiologo di fiducia, il prof Achille Gaspardone e di non essere per nulla soccorso dal 118 e trasferito all’Ospedale di Grosseto.
Una scelta che gli potrebbe essere costata la vita, anche se i risultati dell’autopsia non sono ancora definitivi.