Albano e Romina: Dopo 19 anni di gelo, ricomincia la loro favola

Dopo una lunghissima guerra fredda-«non ci siamo parlati per 19 anni», aveva detto lui a   tra il cantante e l’ex moglie è di nuovo “Felicità”. E non solo durante i concerti… Eccoli, in queste immagini esclusive, mentre cenano fianco a fianco: a tavola coi figli, le loro note d’intesa sul palco si trasformano in una sinfonia d’amore. Uniti come una volta, sorridenti e ammiccanti: così vicini pensavamo di non vederli mai più. «Questa atmosfera fa bene all’anima e al cuore», dice ora Albano. E  la carezza di Romina al piccolo Bido, il figlio di Loredana Lec-ciso, incorona il sogno di una famiglia allargata.

CatturaL’intesa in musica, durante i concerti; a tavola, si trasforma in una vera e propria sinfonia (l’amore. La favola di Albano e Romina ricomincia. E non più solo sul palco. La reunion artistica dei due cantanti che si erano detti addio prima di festeggiare i 30 anni di matrimonio è un vero successo che continua a portarli in giro per il mondo: dopo Mosca e Atlantic City, lo scorso 5 agosto si sono esibiti in Spagna, a Perelada. Davanti ai fan si scambiano sguardi teneri e si prendono mano nella mano cantando Felicità, ma se fino a qualche settimana fa Albano era categorico  «cantiamo insieme ma non ci parliamo da 19 anni», diceva a “Diva e donna”, «fuori dal palco non ci sentiamo, non credo di conoscerla più» adesso tutto è cambiato. Guardate queste immagini esclusive: così vicini pensavamo di non vederli mai più. Seduti a cena, al ristorante, brindano dopo il concerto. Un brindisi a una nuova vita insieme. Sono sempre vicini, vicinissimi… Sorridenti e ammiccanti. Manca solo una colonna sonora romantica. Attorno a loro, Yari, il figlio maggiore della coppia, e Bido, il più piccolo, che Albano ha avuto da Loredana Lecciso. E poi c’è Cristel che presenta in famiglia il fidanzato Davor: è lei il principale “sponsor” di un ritorno di fiamma fra mamma e papà. Proprio poche settimane fa aveva pubblicato sui social una vecchia foto in bianco e nero dei genitori abbracciati con un auspicio: “Spero anch’io un giorno di poter scattare una foto così”. Quel giorno è oggi.

1 Comment

  1. antonella

    16 agosto 2014 at 15:02

    Sono super felice se dovesse succedere di rivederli nuovamente uniti….divisi sono persi ma insieme sono un capolavoro!!!! Spero con tutto il cuore che ritornino insieme come marito e moglie e i figli li devono sfinire standogli con il fiato sul collo perche’ loro sono ” una favola” . Io ho37 anni e sono cresciuta con loro …un bacio grandissimo !!!!!!