ACNE: COME SCONFIGGERLA IN SEI MOSSE

Custom Essay Writers L’acne giovanile puo’ guarire: per avere la meglio su brufoli e punti neri, senza incorrere in spiacevoli cicatrici, occorre ”abolire le cure ‘fai da te’ e adottare una precisa strategia terapeutica”, accontentandosi dei piccoli progressi quotidiani ”senza pretendere subito una pelle di porcellana”. Questo il parere dell’Associazione italiana dermatologi ambulatoriali (Aida).

http://frasesdaconquistalivro.com/?p=help-me-do-my-essay

follow link  

go

I CONSIGLI DEI DERMATOLOGI AMBULATORIALI

view Determinazione e fiducia, dunque, ma anche norme igieniche e buone abitudini di vita. Ecco i consigli degli esperti:

website to do homework

click 1. Lavarsi il viso di norma due volte al giorno usando acqua tiepida e un detergente delicato.

follow 2. Lavare i capelli, che spesso si ungono facilmente in chi soffre di acne, almeno due-tre volte a settimana. Evitare inoltre le frange ‘pesanti’, che peggiorano l’acne sulla fronte.

http://gopaylo.com/?p=business-school-essay-writing-service 3. Fare spesso la doccia, soprattutto in caso di foruncoli sul dorso.

link 4. Non toccare continuamente il viso; non strizzare i punti neri e i foruncoli, e non bucare questi ultimi con l’ago.

next 5. Per le ragazze. Truccarsi non e’ proibito, anzi, aiuta ad accettarsi. E’ sufficiente evitare i prodotti grassi (utilizzare quelli ‘oil-free’, meglio se consigliati dal dermatologo) e i latti detergenti (sono da preferire le lozioni delicate e non grasse).

get link 6. Non credere ai fasi miti. L’abbronzatura (naturale o artificiale) non risolve il problema, lo mimetizza soltanto. Quanto all’alimentazione, nessun cibo (nemmeno cioccolato e salumi) puo’ causare l’acne; tuttavia, concludono gli specialisti, dire no a fritti, dolci e insaccati aiuta ad evitare aumenti di peso che possono favorire squilibri ormonali rischiosi anche per la pelle.